Nuovi ministri per la Chiesa

Pubblicato: Ultima modifica: febbraio 14, 2018

Fatto da Maicon Beckhauser

Ai sacerdoti araldi manca il tempo necessario per soddisfare tutti i bisogni pastorali che si presentano. E il problema tende ad aggravarsi…

Le intense attività evangelizzatrici dell’Associazione, l’incessante incorporazione di giovani membri, il crescente numero di richieste fatte da vescovi e pastori che chiedono aiuto nell’amministrazione dei Sacramenti spesso ci fanno ricordare le parole del Divino Redentore: “La messe è molta, ma gli operai sono pochi. Pregate dunque il padrone della messe che mandi operai nella sua messe” (Mt 9, 37-38).

In questo contesto, le cerimonie di ordinazione sacerdotale sono sempre, per gli Araldi, motivo di una gioia tutta speciale. I sacerdoti di recente ordinazione sono chiamati a essere un rinforzo importante nel ministero pastorale svolto dall’Associazione, poiché sono disposti a servire con fervore la Chiesa dove sono mandati dalla santa obbedienza.

L’ultima di queste cerimonie si è svolta il 29 dicembre nella Basilica Madonna del Rosario, a Caieiras (Brasile). In essa, tredici diaconi incardinati nella Società Clericale di Vita Apostolica Virgo Flos Carmeli, ramo sacerdotale degli Araldi del Vangelo, hanno ricevuto l’ordinazione presbiterale dalle mani di Mons. Benedito Beni dos Santos, Vescovo Emerito di Lorena (Brasile).

Una presenza discreta e nobilissima ha segnato questa cerimonia: la statua della Madonna del Buon Successo e delle Vittorie che presiedeva la pala d’altare, sembrava dire: “Figli miei, neo sacerdoti, non abbiate paura! Sarò sempre con voi quando eserciterete il vostro ministero, così come lo sono sempre con il vostro fondatore”.

Rivista Araldi del Vangelo – Febbraio 2018

 

 

 

 

Non ci sono commenti 295

Lascia un commento