Festa dell’esaltazione della Santa Croce

La Scuola grande San Giovanni Evangelista, che custodisce la reliquia della Croce, celebra ogni anno con i suoi confratelli la festa dell’Esaltazione della Santa Croce, momento di grande spiritualità.

Continua a leggere Festa dell’esaltazione della Santa Croce

Araldi, collaborazione nelle comunità.

In occasione della festa patronale della chiesa di Rubbio (VI), l’8 settembre, giorno del ricordo della nascita della Madre di Gesù, gli Araldi del Vangelo, su invito del Parroco don Davide Francescon, hanno partecipato alla Santa Messa, presieduta da don Giuliano Zatti, vicario generale della Diocesi di Padova.

Continua a leggere Araldi, collaborazione nelle comunità.

La Madonna di Fatima a a Montemurro (PZ)

Nell’incantevole e tranquillo paese di Montemurro (PZ), nella alta Val d’Agri, la statua della Madonna di Fatima, portata dagli Araldi del Vangelo su richiesta del parroco don Antonio Mattatelli, è stata accolta nella piazza Giacinto Albino, dalla comunità parrocchiale, piena di gioia e soprattutto di fede. Subito dopo, il simulacro della Madonna di Fatima è stato condotto verso la chiesa matrice di Santa Maria Assunta in processione, con cantici e preghiere, dove l’intera comunità ha potuto esprimere il suo amore alla Madre del Cielo e nostra Madre.

Continua a leggere La Madonna di Fatima a a Montemurro (PZ)

Fatima, messaggio di ammonimento e annuncio della vittoria.

Il messaggio di Fatima è destinato non solo al genere umano nel suo insieme, ma anche a ognuno di noi individualmente considerato. Che accoglienza daremo alla Celeste Messaggera?

Continua a leggere Fatima, messaggio di ammonimento e annuncio della vittoria.

Novena in onore al Cuore Immacolato di Maria

 

Per la conclusione del centenario delle apparizione della Madonna a Fatima, nella chiesa di San Benedetto in Piscinula – Roma, il 04 ottobre avrà inizio la novena al Cuore Immacolato di Maria. Partecipa anche tu!

Continua a leggere Novena in onore al Cuore Immacolato di Maria

Tradizionale festa della Madonna di “Fiumarola”

La tradizionale festa della Madonna Fiumarola pare risalga al 1535. I trasteverini raccontano che dopo una tempesta, fu rinvenuta alla foce del Tevere da alcuni pescatori della Corsica, una statua della Vergine Maria, scolpita in legno di cedro. La Madonna, per questa ragione chiamata “Madonna Fiumarola”, fu poi donata ai carmelitani (a cui si deve il titolo “Madonna del Carmine”), della Basilica di San Crisogono a Trastevere (in piazza Sonnino), divenendo la Santa Protettrice dei trasteverini.​ Continua a leggere Tradizionale festa della Madonna di “Fiumarola”